Fondo Accascina

Nell’ambito di una virtuale ricomposizione della Biblioteca, della fototeca, della diateca e degli appunti manoscritti di Maria Accascina, l’Osservatorio per le Arti Decorative in Italia “Maria Accascina”, strumento scientifico del Dipartimento Culture e Società dell’Università degli Studi di Palermo, ha realizzato, grazie alla preziosa collaborazione del Direttore Dott. Francesco Vergara Caffarelli e della Dirigente Responsabile della sezione Fondi Antichi Dott.ssa Rita Di Natale, una Convenzione con la Biblioteca Centrale della Regione Siciliana “A. Bombace”. Il gruppo di lavoro della Biblioteca ha realizzato un puntuale riordinamento ed una inventariazione del Fondo Accascina, i cui risutati sono stati pubblicati on line sul sito della Biblioteca. L’Osservatorio ha digitalizzato tutto il materiale di fotografie e appunti, proceduto alla schedatura con aggiornamento bibliografico e iniziato la pubblicazione on line.

Nell’ambito delle attività dell’Osservatorio, si è proceduto a una dettagliata catalogazione dei volumi della Biblioteca di Maria Accascina. Questo patrimonio, precedentemente conservato presso la  I Sezione della Biblioteca interdipartimentale di discipline umanistiche, grazie alla disponibilità della già direttrice Dott.ssa Marina D’Amore, oggi Direttore del Sistema bibliotecario e Archivio storico d’Ateneo, e in collaborazione con il personale della Biblioteca stessa, è oggi fruibile presso la II Sezione della Biblioteca interdipartimentale di discipline umanistiche, al piano terra dell’Edificio 15 di Viale delle Scienze. Il Fondo è accessibile anche on line, con la possibilità di consultare direttamente alcuni dei volumi in formato pdf.

IL PROGETTO: IL FONDO ACCASCINA

I DATABASE SUL SITO OADI

BIBLIOTECA CENTRALE DELLA REGIONE SICILIANA

EX BIBLIOTECA DELLA FACOLTA’ DI LETTERE

OADI E MARIA ACCASCINA