On line il catalogo della mostra “Antichi Mestieri”

 

È on line il catalogo della mostra Antichi Mestieri tra passato e futuro, evento conclusivo del progetto “Tecniche artistiche dell’oreficeria siciliana”. Il progetto, finanziato dall’ Assessorato Regionale dell’Istruzione e della Formazione professionale e dal Dipartimento dell’Istruzione e della Formazione professionale della Regione Siciliana, nell’ambito del  P.O. FSE 2007/2013 Avviso 6/2009 “Antichi Mestieri”, si è svolto attraverso un percorso didattico, propedeutico al tirocinio formativo presso le botteghe dei maestri orafi, che ha coinvolto un gruppo di allieve selezionate in nove moduli di lezioni frontali e uno sul campo, per un totale di 120 ore. Il corso si è articolato in lezioni frontali, in cui è stata trattata la storia delle arti decorative in Sicilia, con particolare riferimento all’oreficeria, all’argenteria e all’arte del corallo, tenute da docenti dell’Università di Palermo, specialisti del settore, coordinati da Maria Concetta Di Natale e Maurizio Vitella, e in un periodo di apprendistato presso alcune botteghe ancora attive di abili artigiani a Palermo, Antonino Amato, Guido Cosentino e Benedetto Gelardi, a Trapani Platimiro Fiorenza, e a Sciacca Laura Di Giovanna. Lavorando a fianco con i maestri, le allieve hanno potuto acquisire le basi di “ antichi mestieri” che, destinati a scomparire, possono trovare, per loro tramite, non solo continuità, ma anche nuova linfa vitale. A conclusione del percorso didattico, grazie alla fattiva collaborazione della Galleria Interdisciplinare Regionale della Sicilia di Palazzo Abatellis, maestri e allieve hanno esposto i loro lavori in una mostra allestita presso l’Oratorio dei Bianchi dal 15 al 30 giugno 2013. Dato il successo della prima edizione, la mostra è stata riproposta dall’11 al 27 ottobre 2013 presso la chiesa di Sant’Antonio Abate nel complesso dello Steri di Palermo nell’ambito della manifestazione "Le vie dei Tesori". In quest’ultima occasione,  insieme alle opere esposte nella prima edizione sono state presentate opere in argento realizzate con tecniche tradizionali dell’oreficeria da ragazzi e ragazze che hanno frequentato i laboratori della Scuola orafa dell’Arces e da allieve del Master STOre (con la cura di Giovanni Rizzo e Guido Santoro e il coordinamento generale di Laura Grimaldi). Fare clic qui per scaricare il catalogo.